Informazioni sulla pastorale migratoria

pastorale di lingua straniera

In Svizzera si svolgono due pellegrinaggi africani all'anno, la prima domenica di giugno a Saint-Maurice (VS) e l'ultima domenica d'agosto ad Einsiedeln. Inoltre esistono numerosi cori cristiani africani, e in singole parrocchie e missioni di lingua straniera vengono celebrate S. Messe africane.

Per la pastorale della comunità di lingua albanese, ci sono tre missioni in Svizzera, con sede a Lucerna, Aarau e Sirnach.

Esiste attualmente per tutta la Svizzera un'operatrice pastorale di origine cinese. Tale funzione pastorale è stata eretta nel 2010.

La pastorale della comunità linguistica tedesca in Svizzera romanda si svolge in due parrocchie.

La comunità cattolica eritrea di rito Ge'ez è supervisionata da uno studente prete.

Per la pastorale della comunità di lingua inglese, ci sono quattro sacerdoti in Svizzera per le regioni di Zurigo, Ginevra e Losanna.

Per la pastorale per degli itineranti sono una coordinatrice e molti volontari in tutta la Svizzera.

Per la pastorale della comunità linguistica francese vi sono in Svizzera tedesca quattro missioni con sede a Basilea, Berna, Lucerna e Zurigo.

Il  fedeli di rito siro-malabarese (Kerala, India) sono gestiti da sacerdoti indiani che lavorano in una parrocchia territoriale.

Per la pastorale dei fedeli di lingua italiana, vi sono in Svizzera 64 missionari, 60 a tempo pieno e 4 a tempo parziale, in 51 missioni.

Un sacerdote si occupa in Svizzera dei fedeli di lingua coreana.

Per i fedeli di lingua croata esistono in Svizzera 14 sacerdoti in 12 missioni.

Contributi di sostegno della Commissione interconfessionale per gli ortodossi in Svizzera (IFKO) – di cui è membro migratio – alle seguenti comunità ortodosse ed orientali in Svizzera:

Comunità siro-ortodossa malankarese, Comunità ortodossa rumena, Comunità ortodossa etiopica, Comunità ortodossa eritrea tewahedo.

Per i fedeli di lingua filippina c'è un sacerdote per la Svizzera tedesca ed una religiosa per la Svizzera romanda.

8 sacerdoti a tempo parziale ed un coordinatore si occupano della pastorale dei fedeli di lingua polacca.

Per la pastorale dei fedeli di lingua lusitana ci sono 16 missionari a tempo pieno e 3 missionari a tempo parziale in 14 missioni.

Un sacerdote si occupa dei fedeli di lingua slovacca in Svizzera.

Un sacerdote si occupa dei fedeli di lingua slovena in Svizzera

Per i fedeli di lingua spagnola ci sono 16 missionari a tempo pieno e 5 a tempo parziale attivi in 17 missioni.

Un sacerdote si occupa dei fedeli di lingua tamil in Svizzera.

Un sacerdote si occupa dei fedeli di lingua ceca in Svizzera.

Attualmente esistono servizi di cappellania per gli Ucraini a Zurigo, Basilea, Berna, Lugano, Ginevra e Losanna, serviti da tre preti ucraini.  

 

Un sacerdote si occupa a tempo parziale della comunità ungherese a Zurigo.

In Svizzera romanda alcuni sacerdoti vietnamiti che lavorano in parrocchia si occupano anche della pastorale dei fedeli di lingua vietnamita. Per il resto della Svizzera e il Principato del Liechtenstein c'è un prete a tempo pieno che è anche incaricato del coordinamento.